Vai al sito del Centro Polispecialistico Pediatrico

Servizi infermieristici - Ambulatorio Generale - Centro Polispecialistico Generale - Pavia

Centro Polispecialistico Generale

Viale Venezia 2/b (Palazzo Storico Einstein)   |   27100 PAVIA
Centralino: 0382.572900 - Fax: 0382.476364   |   E-Mail: info@cooperaonlus.it

Centro Polispecialistico Generale
di CoOpera Onlus

Centro Polispecialistico Generale a Pavia - A vostra disposizione reception, sala d'attesa, personale medico e paramedico specializzato, attrezzature moderne ed efficaci.

Carta dei servizi

Prestazioni Sanitarie

La carta dei Servizi del Centro Polispecialistico Pediatrico di Coopera OnlusIl Centro Polispecialistico Generale Coopera Onlus effettua prestazioni in regime privato, operando principalmente con utenti residenti nella Provincia di Pavia. Per alcune peculiari prestazioni offerte, il Poliambulatorio opera anche in ambito regionale ed extra-regionale.

Direzione Sanitaria

Responsabile della Direzione Sanitaria è il Prof. Romano Bragheri, iscritto all’Albo dei Medici Chirurghi della Provincia di Pavia al n. 02601 dal 19.01.1965

Orari di Apertura

Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,30 e il Sabato su appuntamento.
Tutte le prestazioni erogate dal Centro Polispecialistico generale vengono eseguite previo appuntamento preso di persona o con telefonata.

Struttura

Il Centro Polispecialistico Generale COOPERA ONLUS è situato interamente al piano terra accessibile con accesso per disabili e quindi senza alcuna barriera architettonica. E’ dotato di una reception per l'accoglienza del paziente ed il disbrigo delle pratiche burocratiche, di ambulatori per visite ed esami diagnostici, di sala di attesa arredata e di servizi igienici predisposti anche per disabili.

Sicurezza

Ogni attenzione è stata posta nell’attuare le misure necessarie ad evitare rischi o incidenti dovuti alle apparecchiature elettromedicali: tutti gli strumenti sono marchiati CE e adeguati alle norme di sicurezza della legge 081 e della direttiva 93/42.
L’impianto elettrico e la messa a terra sono adeguate alle nuove normative e certificati da un ingegnere abilitato. Vengono inoltre effettuati controlli e verifiche da una ditta specializzata e accreditata all’albo regionale.